Web Marketing Festival, la nostra (bella) esperienza

Web Marketing Festival

Si è conclusa la terza edizione del Web Marketing Festival, convention made in Italy dedicata al mondo del Marketing e Advertising sul web ideata e organizzata da GT Idea, con lo scopo di realizzare una due giorni dedicata al Web Marketing in grado di conglobare aspetti più propriamente tecnici e formativi a momenti di puro intrattenimento e divertimento sempre e comunque all’insegna del filo portante della rassegna.

Teatro dell’avvenimento è Rimini, nella meravigliosa struttura del Palacongressi.

Palacongressi Rimini

Un evento che ha visto la presenza di Web Agency e operatori di settore da ogni parte d’Italia, e dove anche noi di SEO Cube non abbiamo potuto che rispondere presente alla “chiamata alle armi” recandoci alla manifestazione nella presenza di Carmine Di Donato, e del sottoscritto Angelo Vargiu.

La manifestazione ha visto la presenza di ben 120 relatori, per un totale di altrettanti 120 interventi, ed una suddivisione su 19 aree tematiche più una parte dedicata a Workshop operativi.

E’ chiaro come l’intenzione di seguire tutti gli interventi si è rivelata un’ operazione infattibile dal punto di vista logistico e temporale, per cui si è convenuto con l’effettuare una selezione accurata degli interventi (non senza rinunce importanti purtroppo) e con la promessa di seguire i restanti speech non appena saranno disponibili in modalità online.

Procediamo in ordine, e facciamo un riassunto di quella che è stata la nostra due giorni, possiamo dire da subito, un’esperienza profittevole dal punto di vista formativo, umano e professionale.

Giorno 1, all’arrembaggio!

Si parte intorno alle 10 del Venerdì subito dopo la registrazione dei presenti, con l’inaugurazione dei lavori in sala Plenaria, dove è subito seguito un interessante dibattito dal titolo “Il passaggio al digitale: Digital Business e Web Marketing”, che ha fatto un interessante punto della situazione sugli aspetti e sviluppi sociali ed economici sottesi allo sviluppo del marketing e della comunicazione digitale. Significativi gli interventi dei relatori Mauro Lupi, Daniele Cieffi (Eni s.p.a), Gianluigi Cavallo (CEO di Virtualcom interactive ma sopratutto l’ex Cabo front end dei Litfiba :D) e Michela Iorio (Carpigiani).

Esaurito l’incontro iniziale è la volta di passare agli speech, dove, in base alla cernita necessaria cui siamo stati costretti a mettere in atto, abbiamo deciso di orientarci principalmente alle aree connesse alla SEO, Analytics ma anche Facebook ADS, Ecommerce e Content Marketing sono stati al centro del nostro interesse.

Si parte alle ore 11.00 dove decidiamo di dividerci e seguire rispettivamente gli interventi di Daniele Vietri, che ha fatto un interessante intervento sulla Conversion Rate Optimization, l’ottimizzazione del processo di conversione su un ecommerce,

einstein

e del buon Andrea Scarpetta, che ha esposto il suo personale (e interessante) punto di vista su come strutturare una SEO Audit profittevole per il cliente e orientata a problematiche e soluzioni, un approccio che ho personalmente deciso di affinare e padroneggiare quando mi rapporto alla realizzazione dei documenti tecnici.

Alle ore 11.45 decidiamo di convergere entrambi verso l’intervento di Massimiliano Sanna dal titolo “Essere Mobile friendly, la checklist completa”

photo1434978061991

animati dal desiderio di perfezionare le operazioni di mobile optimization data la grande importanza attribuita da Google ai siti mobile friendly.

Il pomeriggio si apre all’insegna di Facebook Advertising, con l’intervento di Jacopo Laganga e nuovamente SEO con Michele Baldoni, che ci propone spunti interessanti e un caso studio (http://alimentazionebambini.e-coop.it/) su come sia possibile integrare perfettamente la SEO all’interno di un piano più ampio di Web Marketing e di come essa ricopra un ruolo fondamentale per la riuscita dei progetti, sul medio lungo periodo. Subito dopo è la volta di Alberto Puliafito, dedicato ai nuovi scenari per l’editoria connessi alla SEO.

photo1434978064017

La seconda parte del pomeriggio ci regala momenti importanti sia per quanto riguarda l’ambito SEO off page, con Michele De Capitani che espone il metodo “Reverse Linkbuilding“, che per quanto riguarda la parte analitica, con un magistrale Andrea Cardinale che mi apre nuovi scenari sul tracciamento degli eventi e obiettivi per ecommerce e portali editoriali.

Il primo giorno si conclude qui, con la sera che avremmo dovuto passare alla festa in spiaggia organizzata stesso dal team ma che purtroppo ci godiamo a metà causa pioggia :(

Giorno 2, giornata intensa fino alla fine

Il giorno seguente ore 9.00 già pienamente operativi, si parte con Filippo Trocca che parla di Google Analytics Enhanced E-commerce per la gestione e monitoraggio avanzato dei marketplace, mentre alle 10,15 è la volta di William Sbarzaglia che ci propone il caso studio di un dealer Mercedes Benz, concentrando le attenzioni sulla convergenza tra la SEO e il customare care per ottimizzare le conversioni.

Metà giornata dedicata invece a Matteo Auletta, che ci espone una serie di best practice sull’organizzazione e ottimizzazione delle categorie con WordPress.

L’ultimo speech che abbiamo potuto seguire prima di volare letteralmente a prendere il treno è stato quello di Matteo Monari, dedicato al Content Marketing come nuova leva per l’acquisizione di backlink, ricco di esempi profittevoli e consigli di approccio.

Si conclude la nostra due giorni riminese, un’esperienza significativa dal punto di vista professionale, formativo ma, ci permettiamo di dire, anche e sopratutto umano, dove abbiamo potuto conoscere e relazionarci con professionisti del settore e persone meravigliose, con le quali sarà sempre un piacere sincero rincontrarsi ai prossimi eventi del settore.

Cosa dire, arrivederci al prossimo WMF e sempre Web Oriented!! 😀

photo1434978063231

 

Commenti

Commenti

top